Verità e (in)giustizia

Marcello, avvocato siciliano, viene ingaggiato dalla bella Fabiana per far luce su un’oscura vicenda.

Il suo senso innato di giustizia lo condurrà alla scoperta di nuove situazioni e nuove testimonianze.
Nulla è come sembra.
Tutti conoscono la verità, ma nessuno vuole parlarne.

La storia si ripete.
Basterà il coraggio di Marcello per far cambiare le cose?

 

Claudio Colapietro nasce a Taranto nel 1937. Giovanissimo intraprende la carriera militare presso l’Accademia di Livorno, diventando un carismatico Ufficiale di Marina.
All’età di 50 anni si reinventa imprenditore in luoghi critici della Sicilia, non dimenticando mai il suo amore per le navi e per il mare. Ha da sempre ritrovato nell’arte e nella scrittura un rifugio ideale nel quale esprimere il suo vero animo: ironico, gentile, integerrimo. Scompare nel gennaio del 2009.

La pubblicazione del suo primo libro avviene postuma, grazie alla pervicacia della nipote Federica.

 

 

9788898971022

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *