copertina fronte

IL VOLO DELLE LANTERNE

4.85 su 5 in base a 13 valutazioni del cliente
(13 recensioni dei clienti)

13,90 €

Collana Emozioni
Data di Pubblicazione: dicembre 2014
Pagine: 350
Volume formato: 14 x 22

COD: 9788898971077 Categoria:

Descrizione prodotto

Miriam e Lorenzo sono distanti, non si conoscono, non si sono mai visti, eppure sono anime gemelle e il desti- no ha deciso di farli incontrare travolgendo le loro vite. Lui è un giornalista in carriera, lei è la classica brava ragazza che non vuole mai dare problemi. Lui viaggia per il mondo, lei invece i viaggi può solo sognarli nella sua fantasia. Le loro vite non potrebbero essere più diverse eppure sembrano nati per stare insieme, come due tessere di uno stesso puzzle che combaciano perfettamente. Miriam viene travolta dalla passione, senza che possa far niente per opporsi ed improvvisa- mente la sua vita così lineare e prevedibile, da sempre costruita su rigidi binari e su rischi ben calcolati, viene sconvolta e tutte le sue certezze vacillano. Nasce così una bellissima storia d’amore e, quando Miriam pensa di aver raggiunto ormai la felicità, di aver finalmente ricevuto dalla vita quell’amore e quella sicurezza che cercava da sempre, un nuovo imprevisto porta Lorenzo lontano da lei, separando nuovamente le loro strade. Toccherà a loro difendere ciò che di più prezioso hanno e riconquistare quell’amore che sembra essere scritto da sempre nel loro destino.

L’AUTORE

Chiara Trabalza vive a Roma, è laureata in Psicologia, sposata e mamma a tempo pieno di due bambine.
Appassionata di libri non potrebbe mai fare a meno del piacere della lettura.
Da sempre scrivere è stata la sua grande passione, coltivata fin da quando era ragazza, un bisogno fondamentale per poter esprimere i suoi sentimenti e i suoi sogni ad occhi aperti.

“Il volo delle lanterne” è il suo romanzo d’ esordio.

RECENSIONE DI SARA RATTARO

Un romanzo interessante che parla a noi di come noi siamo. Una scrittura fluida e coinvolgente che ti trascina fino alla fine senza accorgertene e che ti fa riflettere, sorridere e soprattutto fare il tifo per un amore in cui è bello credere.
Il “volo delle lanterne” mi ha convinta subito per la capacità sottile di penetrare l’animo umano che l’autrice gestisce da vera esperta, per la trama avvincente e per l’intensità con cui l’amore viene raccontato, senza via  di scampo, senza retorica.
Sara Rattaro

13 recensioni per IL VOLO DELLE LANTERNE

  1. 4 di 5

    :

    Questo libro mi ha travolto come un torrente in piena. L’autrice, è stata capace di trasmettermi emozioni meravigliose, dalla rabbia, alla paura, al coraggio, all’insicurezza. Una lettura molto scorrevole e lineare, che ti porta a leggere il libro tutto d’un fiato. Sono contenta di averlo comprato dietro il consiglio di un’amica.

  2. 5 di 5

    :

    Mi è stato consigliato questo libro da una mia amica ed essendo appassionato di romanzi romantici e sentimentali (lo so magari per un uomo è strano) l’ho preso e l’ho letto, anche curioso di queste novità di nuovi scrittori esordienti. Devo dire che da subito mi sono immerso in questa storia, veramente dolce e romantica e piena di colpi di scena fino alla fine. Trasmette tantissime emozioni e sensazioni, di una storia d’amore pura e sincera che sconvolge la vita della protagonista ma che con caparbietà la segue fino a raggiungere il suo vero amore. Una lettura fluida, semplice, che ad ogni pagina dona la voglia di continuare a leggere e che non vorresti finisse ma perché le parole ti trasmettono proprio la bellezza e la purezza del sentimento d’amore e di tutte le sue problematiche. Lo consiglierò assolutamente (anche perché il protagonista ha il mio stesso nome).

  3. 5 di 5

    :

    Bellissimo romanzo, bellissima storia d’amore. Travolgente, dolce, amara, sognante. Ho letto questo libro in un giorno solo. Non lo volevo lasciare. Mi sentivo parte di quelle parole e di quelle pagine. Veramente ben scritto. Complimenti all’autrice che ha saputo così ben trasportare il lettore nella sua dimensione di scrittrice.
    Lo consiglio veramente a chi ha bisogno di credere ancora nella vita e nell’amore!

  4. 5 di 5

    :

    La poetessa americana Emily Dickinson era solita dire: ” Se leggo un libro che mi gela tutta, così che nessun fuoco possa scaldarmi, so che è poesia”
    La stessa sensazione che prende chi ogni pagina che sfoglia del libro opera prima di Chiara Trabalza “Il volo delle lanterne” coglie e congela gesti apotropaici sensazioni che si innalzano con lo sguardo di chi cerca di portare nell’intimo di gesti e azioni che regalano ispirazioni e sentimenti sopiti.
    Ribalta la realtà di un mondo che ci accerchia con tutte le sue contraddizioni, metafore che sciolgono anche i cuori più ruvvidi e assenti di gesti e battiti sopiti.
    Continue ricerche di infelicità truccate da gioia e sorrisi, ma che in realtà nascondono veleni e tristezze condizionate dai momenti lasciati andare verso altre spiaggie.
    Un libro che si lascia interpretare, manomettere, giudicare ma mai scendere in compromessi : tutto va giudicato per quello che riporta sulle pagine che la giovane autrice ci costringere a mettere fra i nostri ricordi e diaframmi che tutti abbiamo vissuto, anche coloro che si ostinano a negare evidenti cedimenti dell’ anima.
    Allora ad un certo momento siamo già pronti a salire anche noi su quelle lanterne e solcare la vastità dei cieli insieme ai nostri dolori e alle poche certezze.

  5. 5 di 5

    :

    Nell’avvincente romanzo di Chiara Trabalza, sembra che tutto scorra lentamente attorno alla protagonista, e lei stessa pare incedere nella vita con pacatezza, leggerezza, candore misto però ad un sentimento di fuoco covato sotto la cenere. Ed è così….Troppo giovane Miriam per vivere “rassegnata”, troppo vitale per continuare in un tran-tran inconcludente. L’autrice, senza esplicitarlo, ci sussurra che accadrà qualcosa. Si resta attaccati alla tenerezza ed alla purezza della protagonista, che ci richiama le eroine greche, Psiche, Penelope, Andromeda, Arianna, Nausicaa, senza le quali non sapremmo la profondità di tanti sentimenti, e non ne conosceremmo il valore. Così è per Miriam. Soave ma indomita figura femminile, pur nella sua giovinezza, ci porta per mano, introducendosi in noi, anche contro la nostra volontà, e ci fa veleggiare tra passioni e purezza, sacrificio e senso di colpa, amore e libertà. È un’eroina dal fascino estremo, pur nella sua normalità e con pensieri e problemi comuni a molti di noi. Ma in lei esplode, grazie al vigore narrativo, tutta la veridicità di una ragazza pura e corretta, la cui esistenza è fatta d’innocenza e sacrificio, ma anche di trasgressione e di desiderio, di voglia di vivere la vita in modo degno e senza rimpianti. Una vera eroina greca dei nostri tempi che attraversa le sue vicende tristi o sconvolgenti, con passo felpato ma a testa alta. Una moderna Psiche, che riuscirà a realizzare il suo sogno d’ amore, dopo tante peripezie non certo per il Fato avverso, ma a causa delle mille avversità della nostra vita moderna. Romanzo positivo, pieno di speranza. È un inno alla vita ed al coraggio, dove la forza dell’amore prevale e ci soddisfa pienamente.

  6. 5 di 5

    :

    La caratteristica di questo romanzo è la purezza ben descritta nelle emozioni tanto da trasportare l’immaginazione nella realtà di suoni e profumi. Il racconto è semplice ma non per questo non impegnato ed allo stesso tempo romantico e soprattutto vivo e dinamico nella sua storia che si legge tutto d’un fiato.

  7. 4 di 5

    :

    romantico e commovente, una storia d’amore sussurrata e raccontata con un’infinita dolcezza e una semplicità, in un mondo dove tutto è diventato grossolano e vogare, Chiara Trabalza ha saputo ridare valore anche ad un semplice bacio… si piange e si ride insieme ai personaggi… e non si può non restare affascinati da questo libro…

  8. 5 di 5

    :

    ho comprato questo libro x la trama che mi aveva attirata parecchio. ( e non mi sono sbagliata ) libro meraviglioso, stupendo. una storia commovente, toccante, emozionante ecc ecc…. ( potrei continuare all’infinito ) mi è piaciuto tantissimo questo romanzo, è uno dei miei preferiti ormai. ogni tanto mi rileggo qualche pagina. i personaggi sono ben caratterizzati e ben strutturati, la storia d’amore ti prende e ti emoziona tanto. una storia semplice ma che ti colpisce . consiglio di leggere questo libro e faccio i miei complimenti all’autrice .

  9. 5 di 5

    :

    un momento con la vita

  10. 5 di 5

    :

    Non sono una grande lettrice ma ho deciso di comprare questo libro su consiglio di mia cugina. L’ho divorato nel giro di tre giorni. Fin dalle prime pagine l’autrice è riuscita a catturare la mia attenzione!!! Appassionante, nuovo, capace di trasmettere tante emozioni ed immagini. 10 e lode al libro e complimenti a Chiara Trabalza. (lo consiglio a mia volta!!!!!)

  11. 5 di 5

    :

    Passatemi il termine ma è un romanzo che fa “vibrare la pancia”. Si perché leggendo questo libro mi sono ritrovata a provare le emozioni descritte, non solo a comprenderle o immaginarle ma a viverle in prima persona. Mi sono ritrovata a capire i desideri di uno o l’altro personaggio sentendomi ogni momento coinvolta come se le situazioni descritte riguardassero me e la mia vita. L’autrice è riuscita a prendere situazioni di vita vera e renderle emozionanti e fantastiche, lasciando il sogno di un finale da favola in cui il lettore crede fermamente. Un romanzo che in questo mondo di crisi (economica e di sentimenti) ti fa credere che si può ancora, nonostante tutto, sentire le farfalle nello stomaco.

  12. 5 di 5

    :

    Un libro veramente bello e coinvolgente…..assolutamente da leggere.

  13. 5 di 5

    :

    Questo libro mi ha appassionato tantissimo, facendomi provare delle bellissime emozioni. Complimenti all’autrice.

Aggiungi una recensione